Il paradiso degli interstizi di Gianfranco Pecchinenda

Data 26 Settembre 2020
Categoria Rubrica LibriInFestival
Il paradiso degli interstizi di Gianfranco Pecchinenda

Rubrica LibriInFestival vi anticipa anche la presentazione del recente libro di Gianfranco Pecchinenda: Il paradiso degli interstizi (InKnot 2020).
 
Si tratta di un testo di narrativa dagli affascinanti contorni fenomenologici che narra la vicenda di Francesco e Giovanni, due colleghi universitari ai tempi degli studi, che si ritrovano dopo oltre vent'anni a lavorare nello stesso Dipartimento in cui si erano formati.
Come da prassi, il secondo martedì del mese il Consiglio di Dipartimento si riunisce per deliberare, tuttavia un evento inaspettato stravolge la routine di quest'ultimo, minando l'equilibrio delle vite dei due amici. In tale clima di tensione il lettore è portato a riflettere riguardo al sottile confine tra reale e immaginario, in preda al dramma tra l'essere e il desiderio di essere qualcos'altro.
In tale atmosfera l'autore analizza le complesse sfaccettature dell'esistenza, mettendo in evidenza che la vita, a prescindere dalle proprie scelte, assume una precisa direzione solo attraverso un imperscrutabile percorso disegnato dal Caso o, talvolta, dalla semplice Necessità.

Chi è l'autore?
Gianfranco Pecchinenda, nato a Napoli nel 1963, saggista e scrittore, insegna all'Università Federico II di Napoli. La sua ricerca è prevalentemente orientata all'analisi dell'immaginario, con particolare riferimento ai temi della coscienza, dell'identità, della temporalità, della memoria e della morte. Il suo approccio teorico è di derivazione fenomenologica.

Vieni a incontrare l'autore il 16 ottobre a Narni, città del Festival della Sociologia! L'autore presenterà il libro insieme a Mariselda Tessarolo , Giap Parini e  Sebastiano Triulzi.
Ti aspettiamo alla Ex-casa del popolo di Narni!! Scarica il programma dal nostro sito!